Confermato: Edge sarà basato su Chromium

Se ne era già parlato precedentemente in questo articolo, ora è ufficiale, Microsoft sostituirà il browser Edge con un nuovo progetto, riscritto e basato su Chromium, il browser open-source principalmente sviluppato e mantenuto da Google.

A confermare la notizia è Joe Belfiore vice presidente corporate.

La società di Redmond, già impegnata nel contribuire al codice di Chromium, dopo tre anni decide di mollare EdgeHTML visti gli insuccessi passati. Il passaggio a Blink+V8 (i due motori per il rendering delle pagine Web e l’interpretazione dei listati JavaScript utilizzati in Chromium) avrà alcune conseguenze importanti: il nuovo browser sarà aggiornato più frequentemente, sarà disponibile anche per Windows 7 e versioni successive.

Microsoft sembra perdere la grande influenza di dominio nel mercato che aveva in passato, al contrario Google sembra acquistare sempre più potere.

Autore dell'articolo: Federico

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *