Lista dei comandi Linux dalla A alla Z

Ogni sistema operativo ha la sua interfaccia ( applicazione basata su testo ) per interagirvi tramite linea di comando. I nomi sono: cmd, cli, prompt, console o terminal. Quotidianamente utilizziamo il computer per svariati compiti. Disponendo su tutti i sistemi di un’interfaccia grafica, svolgiamo operazioni in maniera semplicissima, ma tutte queste sono basate comunque su comandi, comandi che non vediamo… ma che sotto il cofano impartiscono ordini al sistema.

In un mondo dove ormai i sistemi si sono evoluti, probabilmente operare tramite linea di comando sarà necessario in rare occasioni. La GUI o meglio l’interfaccia grafica ci permette di fare tutto quello di cui abbiamo bisogno, ma non sempre. Ci sono particolari situazioni in assenza di software a corredo alternativo, dove nasce l’esigenza di interagire con il sistema attraverso la riga di comando. Ovviamente in caso di crash dove la GUI non si avvia, il terminale è l’unica possibilità di recupero.

Le distribuzioni Gnu/Linux possono sfruttare un’ampia gamma di comandi per svolgere vari compiti. Per la maggior parte delle distribuzioni Linux, Bash è l’interfaccia a riga di comando o shell predefinita utilizzata per eseguire questi comandi. Ricordiamoci che è “Case Sensitive” ovvero fa distinzione tra lettere maiuscole e minuscole.

Ecco una lunga lista di comandi che ho raccolto, conoscere i comandi ci rende padroni di un sistema.

Comandi di Linux – A

Comando Descrizione
accept Accetta o rifiuta i lavori su una destinazione, come una stampante.
access Verifica l’autorizzazione RWX di un utente per un file.
aclocal Autoconf. GNU
aconnect Gestore di connessione sequencer ALSA.
acpi Mostra informazioni sulla configurazione avanzata e l’interfaccia di alimentazione.
acpi_available Verificare se la funzionalità ACPI esiste sul sistema.
acpid Informa i programmi dello spazio utente sugli eventi ACPI.
addr2line Utilizzato per convertire gli indirizzi in nomi di file e numeri di riga.
addresses Formati per indirizzi di posta Internet.
agetty Un Getty Linux alternativo
alias Crea un alias per i comandi di Linux
alsactl Accedere ai controlli avanzati per il driver della scheda audio ALSA.
amidi Esegue operazioni di lettura / scrittura per le porte RawMIDI ALSA.
amixer Accedi al mixer basato su CLI per il driver della scheda audio ALSA.
anacron Utilizzato per eseguire i comandi periodicamente.
aplay Registratore di suoni e lettore per CLI.
aplaymidi Utilità CLI utilizzata per riprodurre file MIDI.
apm Mostra informazioni hardware Advanced Power Management (APM) su sistemi meno recenti.
apmd Utilizzato per gestire eventi segnalati dai driver APM BIOS.
apropos Mostra l’elenco di tutte le pagine man contenenti una parola chiave specifica
apt Advanced Package Tool, un sistema di gestione dei pacchetti per Debian e derivati.
apt-get Utilità della riga di comando per installare / rimuovere / aggiornare i pacchetti in base al sistema APT.
aptitude Un’altra utility per aggiungere / rimuovere / aggiornare i pacchetti in base al sistema APT.
ar Un’utilità per creare / modificare / estrarre dagli archivi.
arch Visualizza il nome dell’hardware della macchina di stampa.
arecord Proprio come aplay, è un registratore di suoni e un lettore per il driver della scheda audio ALSA.
arecordmidi Registra i file MIDI standard.
arp Utilizzato per apportare modifiche alla cache ARP del sistema
as Un assemblatore GNU portatile.
aspell Un’utilità per il controllo ortografico interattivo.
at Utilizzato per pianificare l’esecuzione dei comandi in data e ora specificate, leggendo i comandi da un file di input.
atd Utilizzato per eseguire lavori in coda dal comando at.
atq Elenca i lavori in sospeso di un utente per il comando at.
atrm Elimina i lavori in coda dal comando at.
audiosend Utilizzato per inviare una registrazione audio come e-mail.
aumix Un’utilità mixer audio.
autoconf Genera script di configurazione da un TEMPLATE-FILE e invia l’output allo standard output.
autoheader Creare un’intestazione modello per configurare.
automake Crea Makefile conformi agli standard GNU dai file di modello
autoreconf Aggiornamento generato file di configurazione.
autoscan Genera un configure.in preliminare
autoupdate Aggiorna un file configure.in al più recente autoconf.
awk Utilizzato per trovare e sostituire il testo in un file (s).

Comandi Linux – B

Comando Descrizione
badblocks Cerca una partizione del disco per settori danneggiati.
banner Utilizzato per stampare caratteri come poster.
basename Utilizzato per visualizzare nomi di file con directoy o suffisso.
bash GNU Bourne-Again Shell.
batch Utilizzato per eseguire comandi immessi su un input standard.
bc Accedere all’utilità della calcolatrice GNU bc.
bg Invia processi in background.
biff Notifica sulla posta in arrivo e il nome del mittente su un sistema su cui è in esecuzione il server comsat.
bind Utilizzato per allegare un nome a un socket.
bison Un generatore di parser GNU, compatibile con yacc.
break Utilizzato per uscire da un loop (es: for, while, select).
builtin Utilizzato per eseguire comandi incorporati della shell, creare funzioni personalizzate per  comandi che estendono le loro funzionalità.
bzcmp Utilizzato per chiamare il programma cmp per  bzip2 file compressi.
bzdiff Utilizzato per chiamare il programma diff per i file compressi bzip2.
bzgrep Utilizzato per chiamare grep per i file compressi bzip2.
bzip2 Un compressore di file per l’ordinamento dei blocchi usato per ridurre i file dati.
bzless Utilizzato per applicare “less” (mostra informazioni una pagina alla volta) ai file compressi di bzip2.
bzmore Utilizzato per applicare ‘more’ (una versione inferiore di less) ai file compressi di bzip2.

Comandi Linux – C

Comando Descrizione
cal Mostra il calendario.
cardctl Utilizzato per controllare i socket PCMCIA e selezionare gli schemi di configurazione.
cardmgr Tiene d’occhio il aggiunto / rimuove i socket per i dispositivi PCMCIA.
case Esegui un comando in modo condizionale facendo corrispondere un modello.
cat Utilizzato per concatenare i file e stamparli sullo schermo.
cc Compilatore GNU C e C ++.
cd Usato per cambiare directory.
cdda2wav Utilizzato per copiare un CD-ROM e creare file WAV.
cdparanoia Registra audio da CD in modo più affidabile utilizzando algoritmi di verifica dei dati.
cdrdao Utilizzato per scrivere tutto il contenuto specificato su un file su un CD tutto in una volta.
cdrecord Utilizzato per registrare dati o compact disc audio.
cfdisk Mostra o modifica la tabella delle partizioni del disco.
chage Utilizzato per modificare le informazioni sulla password dell’utente.
chattr Utilizzato per modificare gli attributi del file.
chdir Utilizzato per cambiare la directory di lavoro attiva.
chfn Utilizzato per modificare il nome utente e le informazioni reali.
chgrp Utilizzato per modificare la proprietà del gruppo per il file.
chkconfig Gestire l’esecuzione dei servizi runlevel.
chmod Cambia autorizzazione di accesso per un file (s).
chown Cambia il proprietario o il gruppo per un file.
chpasswd Aggiorna password in un batch.
chroot Esegui un comando con i privilegi di root.
chrt Modificare il processo attribuito in tempo reale.
chsh Cambia shell di login.
chvt Cambia terminale virtuale in primo piano.
cksum Eseguire un checksum CRC per i file.
clear Utilizzato per cancellare la finestra del terminale.
cmp Confronta due file (byte per byte).
col Filtra i feed di riga inversa (e half-reverse) dall’ingresso.
colcrt Filtra l’output nroff per l’anteprima CRT.
colrm Rimuovi le colonne dalle linee di un file.
column Un’utilità che formatta il suo input in colonne.
comm Utilizzato per confrontare due file ordinati riga per riga.
command Utilizzato per eseguire un comando con argomenti che ignorano la funzione di shell denominata comando.
compress Utilizzato per comprimere uno o più file (s) e sostituire quelli originali.
continue Riprendi la successiva iterazione di un ciclo.
cp Copia i contenuti di un file in un altro.
cpio Copia i file da e verso gli archivi.
cpp Processore di linguaggio GNU C.
cron Un demone per eseguire comandi programmati.
crond Lo stesso lavoro di cron.
crontab Gestisci i file crontab (contenenti i comandi di pianificazione) per gli utenti.
csplit Dividere un file in sezioni sulla base delle linee di contesto.
ctags Creare un elenco di funzioni e nomi di macro definiti in un file di origine di programmazione.
cupsd Un programmatore per CUPS.
curl Utilizzato per trasferire dati da o verso un server utilizzando i protocolli supportati.
cut Utilizzato per rimuovere sezioni da ogni riga di un file (s).
cvs Sistema di versioni concorrenti. Utilizzato per tenere traccia delle versioni dei file, consentire l’archiviazione / recupero delle versioni precedenti e consente a più utenti di lavorare sullo stesso file.

Comandi Linux – D

Comando Descrizione
date Mostra la data e l’ora del sistema.
dc Utilità per calcolatrice da tavolo.
dd Utilizzato per convertire e copiare un file, creare cloni disco, scrivere intestazioni disco, ecc.
ddrescue Utilizzato per recuperare i dati da una partizione bloccata.
deallocvt Dealloca la memoria del kernel per le console virtuali inutilizzate.
debugfs Debugger del file system per ext2 / ext3 / ext4
declare Utilizzato per dichiarare variabili e assegnare attributi.
depmod Genera moduli.dep e mappa i file.
devdump Visualizza in modo interattivo il contenuto del dispositivo o del file system ISO.
df Mostra l’utilizzo del disco.
diff Utilizzato per confrontare file riga per riga.
diff3 Confronta tre file riga per riga.
dig Domain Information Groper, una utility di ricerca DNS.
dir Elenca il contenuto di una directory.
dircolors Imposta i colori per “ls” alterando la variabile di ambiente LS_COLORS.
dirname Visualizza il percorso dopo aver rimosso l’ultima barra e i caratteri successivi.
dirs Mostra l’elenco delle directory memorizzate.
disable Limita l’accesso a una stampante.
dlpsh Shell DLP (Interactive Desktop Link Protocol) per PalmOS.
dmesg Esaminare e controllare il buffer della ghiera del kernel.
dnsdomainname Mostra il nome di dominio DNS del sistema.
dnssec-keygen Genera chiavi Secure DNS crittografate per un determinato nome di dominio.
dnssec-makekeyset Produce un set di chiavi di dominio da una o più chiavi di sicurezza DNS generate da dnssec-keygen.
dnssec-signkey Firmare un set di chiavi DNS sicuro con le firme chiave specificate nell’elenco di identificatori di chiavi.
dnssec-signzone Firma un file di zona DNS sicuro con le firme nell’elenco di identificatori di chiavi specificato.
doexec Utilizzato per eseguire un eseguibile con un elenco argv arbitrario fornito.
domainname Mostra o imposta il nome del dominio NIS (Network Information Services) corrente.
dosfsck Controlla e ripara i file system MS-DOS.
du Mostra il riepilogo dell’uso del disco per un file (s).
dump Utilità di backup per file system ext2 / ext3.
dumpe2fs Eseguire il dump dei file system ext2 / ext3 / ext4.
dumpkeys Mostra informazioni sulle attuali tabelle di traduzione del driver della tastiera.

Comandi Linux – E

Comando desription
e2fsck Utilizzato per controllare i file system ext2 / ext3 / ext4.
e2image Memorizza i metadati importanti del file system ext2 / ext3 / ext4 in un file.
e2label Mostra o modifica l’etichetta su un filesystem ext2 / ext3 / ext4.
echo Invia le stringhe di input allo standard output, ovvero visualizza il testo sullo schermo.
ed GNU Ed – un editor di testo orientato alla linea.
edquota Utilizzato per modificare le quote del filesystem usando un editor di testo, come vi.
egrep Cerca e visualizza il testo che corrisponde a un modello.
eject Espulsione dei supporti rimovibili.
elvtune Utilizzato per impostare la latenza nell’algoritmo dell’ascensore utilizzato per pianificare le attività di I / O per i dispositivi a blocchi specificati.
emacs Utilità della riga di comando dell’editor di testo di Emacs.
enable Utilizzato per abilitare / disabilitare i comandi incorporati della shell.
env Esegui un comando in un ambiente modificato. Mostra / imposta / cancella le variabili d’ambiente.
envsubst Sostituire i valori delle variabili d’ambiente nelle stringhe di formato della shell.
esd Avvia Enlightenment Sound Daemon (EsounD o esd). Consente a più applicazioni di accedere contemporaneamente allo stesso dispositivo audio.
esd-config Gestisci la configurazione di EsounD.
esdcat Utilizzare EsounD per inviare dati audio da un file specificato.
esdctl Programma di controllo EsounD.
esddsp Utilizzato per reindirizzare i dati audio non-esd su esd e controllare tutto l’audio utilizzando esd.
esdmon Utilizzato per copiare il suono inviato a un dispositivo. Inoltre, inviarlo a un dispositivo secondario.
esdplay Usa il sistema EsounD per riprodurre un file.
esdrec Utilizzare EsounD per registrare l’audio su un file specificato.
esdsample Esempio di audio usando ESD.
etags Utilizzato per creare un elenco di funzioni e macro da un file di origine di programmazione. Questi etags sono usati da emacs. Per vi, usare ctags.
ethtool Utilizzato per interrogare e controllare le impostazioni del driver e dell’hardware di rete.
eval Utilizzato per valutare più comandi o argomenti sono una volta.
ex Comando interattivo
exec Un editor di testo interattivo basato su linee.
exit Esci dal terminal.
expand Converti le schede in spazi in un determinato file e mostra l’output.
expect Estensione dello script Tcl, è utilizzata per automatizzare l’interazione con altre applicazioni in base al loro output previsto.
export Utilizzato per impostare una variabile di ambiente.
expr Valuta le espressioni e visualizzale sullo standard output.

Comandi Linux – F

Comando Descrizione
factor Visualizza i fattori primi di numeri interi specificati.
false Non fare nulla, senza successo. Esci con un codice di stato che indica un errore.
fc-cache Crea cache di informazioni sui font dopo aver scansionato le directory.
fc-list Mostra l’elenco dei caratteri disponibili.
fdformat Esegui un formato di basso livello su un dischetto.
fdisk Apporta le modifiche alla tabella delle partizioni del disco.
fetchmail Recupera la posta dai server di posta e inoltrala al sistema di consegna della posta locale.
fg Utilizzato per inviare un lavoro in primo piano.
fgconsole Mostra il numero della console virtuale corrente.
fgrep Visualizza le linee da un file (s) che corrispondono a una stringa specificata. Una variante di grep.
file Determina il tipo di file per un file.
find Effettua una ricerca di file in una gerarchia di directory.
finger Mostra i dati dell’utente incluse le informazioni elencate in. Plan  e .project  nella home directory di ciascun utente.
fingerd Fornisce un’interfaccia di rete per il programma finger.
flex Genera programmi che eseguono la corrispondenza del modello sul testo.
fmt Utilizzato per convertire il testo in una larghezza specificata, riempiendo le righe e rimuovendo nuove linee, visualizzando l’output.
fold Traccia la riga di input per adattarla a una larghezza specificata.
for Espandi parole ed esegui comandi per ognuno nell’elenco risultante.
formail Utilizzato per filtrare gli input standard nel formato mailbox.
format Utilizzato per formattare i dischi.
free Mostra la memoria di sistema libera e utilizzata.
fsck Controlla e ripara un file system Linux
ftp Interfaccia utente del protocollo di trasferimento file.
ftpd Processo del server FTP.
function Utilizzato per definire macro di funzione.
fuser Trova e uccidi un processo che accede a un file.

Comandi Linux – G

Comando Descrizione
g++ Esegui il compilatore g ++.
gawk Utilizzato per la scansione di modelli e l’elaborazione del linguaggio. Un’implementazione GNU del linguaggio AWK.
gcc Compilatore AC e C ++ di GNU.
gdb Un’utilità per il debug dei programmi e sapere dove si blocca.
getent Mostra le voci delle Librerie di modifica del servizio di nomi per le chiavi specificate.
getkeycodes Visualizza la tabella di mappatura del kernel scancode-keycode.
getopts Un’utilità per analizzare i parametri posizionali.
gpasswd Consente a un amministratore di cambiare le password di gruppo.
gpg Abilita i servizi di crittografia e firma secondo lo standard OpenPGP.
gpgsplit Utilizzato per suddividere un messaggio OpenPGP in pacchetti.
gpgv Utilizzato per verificare le firme OpenPGP.
gpm Abilita funzionalità di copia e incolla e un server mouse per la console Linux.
gprof Mostra i dati del profilo del grafico delle chiamate.
grep Cerca i file di input per un determinato motivo e visualizza le righe pertinenti.
groff Funziona come front-end del sistema di formattazione dei documenti groff.
groffer Visualizza i file groff e le pagine man.
groupadd Utilizzato per aggiungere un nuovo gruppo di utenti.
groupdel Utilizzato per rimuovere un gruppo di utenti.
groupmod Utilizzato per modificare una definizione di gruppo.
groups Mostrare  il gruppo (i) a cui appartiene un utente.
grpck Verifica l’integrità dei file di gruppo.
grpconv Crea a  gshadow da un gruppo o da una gshadow già esistente.
gs Invoca Ghostscript e interprete e anteprima per i linguaggi Adobe PostScript e PDF.
gunzip Un’utilità per comprimere / espandere i file.
gzexe Usato comprimere i file eseguibili sul posto e farli automaticamente decomprimere ed eseguire in una fase successiva.
gzip Uguale a gzip.

Comandi Linux – H

Comando Descrizione
halt Comando usato per metà della macchina.
hash Mostra il percorso per i comandi eseguiti nella shell.
hdparm Mostra / configura i parametri per i dispositivi SATA / IDE.
head Mostra le prime 10 righe da ciascun file specificato.
help Aiuto display per un comando integrato.
hexdump Mostra l’output del file specificato in formato esadecimale, ottale, decimale o ASCII.
history Mostra la cronologia dei comandi.
host Un’utilità per eseguire ricerche DNS.
hostid Mostra l’ID numerico dell’host in formato esadecimale.
hostname Visualizza / imposta il nome host del sistema.
htdigest Gestire il file di autenticazione utente utilizzato dal server Web Apache.
htop Un visualizzatore di processo interattivo per la riga di comando.
hwclock Mostra o configura l’orologio hardware del sistema.

Comandi di Linux – I

Comando Descrizione
iconv Converti file di testo da una codifica a un’altra.
id Mostra informazioni utente e di gruppo per un utente specificato.
if Esegui un comando in modo condizionale.
ifconfig Utilizzato per configurare le interfacce di rete.
ifdown Arresta un’interfaccia di rete.
ifup Avvia un’interfaccia di rete.
imapd Un demone server IMAP (Interactive Mail Access Protocol).
import Cattura uno schermo del server X e lo salva come immagine.
inetd Demone di servizi Internet estesi, avvia i programmi che forniscono servizi Internet.
info Utilizzato per leggere la documentazione in formato Info.
init Sistema Systemd e gestore servizi.
insmod Un programma che inserisce un modulo nel kernel di Linux.
install Utilizzato per copiare file in posizioni specifiche e impostare le attribuzioni durante il processo di installazione.
iostat Mostra statistiche per CPU, dispositivi I / O, partizioni, filesystem di rete.
ip Visualizza / manipola routing, dispositivi, policy, routing e tunnel.
ipcrm Utilizzato per rimuovere oggetti di comunicazione interprocesso System V (IPC) e strutture dati associate.
ipcs Mostra informazioni sulle strutture IPC per le quali il processo chiamante ha accesso in lettura.
iptables Strumento di amministrazione per filtraggio pacchetti IPv4 e NAT.
iptables-restore Utilizzato per ripristinare le tabelle IP dai dati specificati nell’input o in un file.
iptables-save Utilizzato per scaricare il contenuto della tabella IP sullo standard output.
isodump Un’utility che mostra il contenuto iso9660 per verificare l’integrità dei contenuti della directory.
isoinfo Un’utilità per eseguire directory come elenchi di immagini iso9660.
isosize Mostra la lunghezza di un file system iso9660 contenuto in un file specificato.
isovfy Verifica l’integrità di un’immagine iso9660.
ispell Un’utilità di controllo ortografico basata su CLI.

Comandi di Linux – J

Comando Descrizione
jobs Mostra l’elenco dei lavori attivi e il loro stato.
join Per ogni coppia di linee di input, unirle usando un campo di comando e visualizzate sullo standard output.

Comandi di Linux – K

Comando Descrizione
kbd_mode Imposta una modalità tastiera. Senza argomenti, mostra la modalità tastiera corrente.
kbdrate Ripristina la frequenza di ripetizione della tastiera e il tempo di ritardo.
kill Invia un segnale kill (terminazione) a un altro processo.
killall Uccide un processo che esegue un comando specificato.
killall5 Un comando killall SystemV. Uccide tutti i processi tranne quelli da cui dipende.
klogd Controlla e assegna la priorità ai messaggi del kernel da visualizzare sulla console e registrali tramite syslogd.
kudzu Utilizzato per rilevare hardware nuovo e migliorato confrontandolo con il database esistente. Solo per RHEL e derivati.

Comandi di Linux – L

Comando Descrizione
last Mostra un elenco di accessi recenti sul sistema recuperando i dati dal file / var / log / wtmp .
lastb Mostra l’elenco dei tentativi di accesso errati recuperando i dati da / var / log / btmp  file.
lastlog Visualizza le informazioni sul login più recente di tutti gli utenti o di un utente specificato.
ld Il linker di Unix, combina archivi e file oggetto. Quindi li inserisce in un unico file di output, risolvendo i riferimenti esterni.
ldconfig Configurare i binding run-time del linker dinamico.
ldd Mostra le dipendenze degli oggetti condivisi.
less Mostra il contenuto di un file  una pagina alla volta. È avanzato di più comandi.
lesskey Utilizzato per specificare associazioni di tasti per un comando inferiore.
let Utilizzato per eseguire l’intero aritmetico sulle variabili di shell.
lftp Un’utilità FTP con funzionalità extra.
lftpget Usa lftop per recuperare HTTP, FTP e altri URL di protocollo supportati da lftp.
link Crea collegamenti tra due file. Simile a ln comando.
ln Crea collegamenti tra file. I collegamenti possono essere difficili (due nomi per lo stesso file) o soft (una scorciatoia del primo file).
loadkeys Carica le tabelle di traduzione della tastiera.
local Utilizzato per creare variabili di funzione.
locale Mostra informazioni sulla corrente o su tutte le località.
locate Utilizzato per trovare i file con il loro nome.
lockfile Crea file di semaforo che possono essere  usato per limitare l’accesso a un file.
logger Crea voci nel registro di sistema.
login Crea una nuova sessione sul sistema.
logname Mostra il nome di accesso dell’utente corrente.
logout Esegue l’operazione di logout apportando modifiche ai file utmp e wtmp.
logrotate Utilizzato per rotazione automatica, compressione, rimozione e invio di file di registro di sistema.
look Mostra qualsiasi riga in un file contenente una determinata stringa all’inizio.
losetup Imposta e controlla i dispositivi del loop.
lpadmin Utilizzato per configurare le code di stampanti e di classe fornite da CUPS (Common UNIX Printing System).
lpc Programma di controllo della stampante di linea, fornisce un controllo limitato sulla stampante CUPS e sulle code di classe.
lpinfo Mostra l’elenco di dispositivi e driver disponibili noti al server CUPS.
lpmove Sposta su o più lavori di stampa in una nuova destinazione.
lpq Mostra lo stato corrente della coda di stampa per una stampante specificata.
lpr Utilizzato per inviare file per la stampa.
lprint Utilizzato per stampare un file.
lprintd Usato per interrompere un lavoro di stampa.
lprintq Elenca la coda di stampa.
lprm Annulla i lavori di stampa.
lpstat Visualizza informazioni sullo stato di classi, lavori e stampanti correnti.
ls Mostra l’elenco dei file nella directory corrente.
lsattr Mostra gli attributi del file su un file system Linux ext2.
lsblk Elenca le informazioni su tutti i dispositivi di blocco disponibili o specificati.
lsmod Mostra lo stato dei moduli nel kernel di Linux.
lsof Elenca i file aperti.
lspci Elenca tutti i dispositivi PCI.
lsusb Elenca dispositivi USB.

Comandi Linux – M

Comando Descrizione
m4 Processore macro.
mail Utilità per comporre, ricevere, inviare, inoltrare e rispondere alle e-mail.
mailq Mostra per elencare tutte le email in coda per la consegna (coda sendmail).
mailstats Mostra le statistiche correnti della posta.
mailto Utilizzato per inviare posta con contenuti multimediali in formato MIME.
make Utilità per mantenere gruppi di programmi, ricompilali se necessario.
makedbm Crea una mappa del database NIS (Network Information Services).
makemap Crea mappe di database utilizzate dalle ricerche di mappe con chiave in sendmail.
man Mostra le pagine del manuale per i comandi di Linux.
manpath Determina il percorso di ricerca per le pagine di manuale.
mattrib Utilizzato per modificare i flag degli attributi del file MS-DOS.
mbadblocks Controlla i filesystem MD-DOS per i blocchi danneggiati.
mcat Scarica l’immagine del disco crudo.
mcd Utilizzato per cambiare la directory MS-DOS.
mcopy Utilizzato per copiare file MS-DOS da o su Unix.
md5sum Utilizzato per verificare il checksum MD5 per un file.
mdel, mdeltree Utilizzato per eliminare il file MS-DOS. mdeltree cancella ricorsivamente la directory MS-DOS e il suo contenuto.
mdir Utilizzato per visualizzare una directory MS-DOS.
mdu Utilizzato per visualizzare la quantità di spazio occupato da una directory MS-DOS.
merge Unione di file a tre vie. Include tutte le modifiche da file2 e file3 a file1.
mesg Consentire / disabilitare gli osends a sedn scrivere messaggi sul terminale.
metamail Per inviare e mostrare rich text o e-mail multimediali usando i metadati di digitazione MIME.
metasendUn’interfaccia per l’invio di messaggi non di testo.
mformat Utilizzato per aggiungere un filesystem MS-DOS a un dischetto formattato di basso livello.
mimencode Traduci / dai formati di codifica della posta multimediale MIME.
minfo Visualizza i parametri di un filesystem MS-DOS.
mkdir Utilizzato per creare directory.
mkdosfs Utilizzato per creare un filesystem MS-DOS su Linux.
mke2fs Usato creare un filesystem ext2 / ext3 / ext4.
mkfifo Utilizzato per creare named pipe (FIFO) con i nomi indicati.
mkfs Utilizzato per costruire un filesystem Linux su una partizione del disco rigido.
mkfs.ext3 Come mke2fs, crea un filesystem Linux ext3.
mkisofs Utilizzato per creare un filesystem ibrido ISO9660 / JOLIET / HFS.
mklost+found Crea una directory lost + found su un filesystem ext2 montato.
mkmanifest Fai un  lista dei nomi dei file e dei loro equivalenti DOS 8.3.
mknod Crea un file speciale FIFO, blocco (bufferizzato), speciale (senza buffer) con il nome specificato.
mkraid Utilizzato per configurare gli array di dispositivi RAID.
mkswap Configura un’area di scambio Linux.
mktemp Crea un file o una directory temporanea.
mlabel Crea un’etichetta di volume MD-DOS.
mmd Creare una sottodirectory MS-DOS.
mmount Monta un disco MS-DOS.
mmove Spostare o rinominare un file MS-DOS o una sottodirectory.
mmv Spostamento di massa e rinomina i file.
modinfo Mostra informazioni su un modulo del kernel di Linux.
modprobe Aggiungi o rimuovi moduli dal kernel Linux.
more Mostra il contenuto di un file pagina per pagina.
most Sfoglia o pagina attraverso un file di testo.
mount Montare un filesystem.
mountd Daemon di montaggio NFS.
mpartition Partizionare un disco MS-DOS.
mpg123 Lettore mp3 da linea di comando.
mpg321 Simile a mpg123.
mrd Rimuove una sottodirectory MS-DOS.
mren Rinomina un file MS-DOS esistente.
mshowfat Mostra i cluster FTA assegnati a un file.
mt Controlla il funzionamento dell’unità a nastro magnetico.
mtools Utilità per accedere ai dischi MS-DOS.
mtoolstest Esegue il test e visualizza i file di configurazione di mtools.
mtr Uno strumento di diagnostica di rete.
mtype Mostra i contenuti di un file MS-DOS.
mv Sposta / rinomina file o directory.
mzip Cambia la modalità di protezione e espelli il disco sull’unità Zip / Jaz.

Comandi Linux – N

Comando Descrizione
named Server dei nomi di dominio Internet.
namei Seguire un percorso fino a trovare un punto terminale.
nameif Nominare interfacce di rete basate su indirizzi MAC.
nc Netcat Utility. Connessioni TCP e UDP arbitrarie e ascolta.
netstat Mostra le informazioni di rete.
newaliases Ricostruisce il database alias della posta.
newgrp Accedi ad un nuovo gruppo.
newusers Aggiorna / crea nuovi utenti in batch.
nfsd File system speciale per il controllo del server NFS Linux.
nfsstat Elenca le statistiche NFS.
nice Esegui un programma con priorità di pianificazione modificata.
nl Mostra la linea numerata mentre mostra il contenuto di un file.
nm Elenca simboli da file oggetto.
nohup Esegui un comando immune da rotture.
notify-send Un programma per inviare notifiche desktop.
nslookup Usato esegue query DNS. Leggi questo articolo per maggiori informazioni.
nsupdate Utility di aggiornamento DNS dinamico.

Comandi di Linux – O

Comando Descrizione
objcopy Copia e traduci file oggetto.
objdump Visualizza le informazioni dai file oggetto.
od Scarica i file in ottale e in altri formati.
op L’accesso dell’operatore consente agli amministratori di sistema di concedere agli utenti l’accesso a determinati root  operazioni che richiedono i privilegi di superutente.
open Apri un file usando la sua applicazione predefinita.
openvt Avvia un programma su un nuovo terminale virtuale (VT).

Comandi Linux – P

Comando Descrizione
passwd Cambia la password dell’utente.
paste Unisci linee di file. Scrivi su output standard, linee separate da TAB costituite da righe corrispondenti a ogni file.
patch Applicare un file di patch (contenente le differenze elencate per programma diff) in un file originale.
pathchk Controlla se i nomi dei file sono validi o portatili.
perl Perl 5 interprete di lingua.
pgrep Elenca gli ID di processo che corrispondono ai criteri specificati tra tutti i processi in esecuzione.
pidof Trova l’ID del processo di un programma in esecuzione.
ping Invia ICMP ECHO_REQUEST agli host di rete.
pinky Dito leggero
pkill Invia il segnale di uccisione ai processi in base al nome e ad altri attributi.
pmap Segnala la mappa della memoria di un processo.
popd Rimuove la directory sulla testa dello stack di directory e ti porta alla nuova directory sulla testa.
portmap Converte i numeri di programma RPC in numeri di porta IP.
poweroff Spegne la macchina.
pppd Daemon del protocollo point-to-point.
pr Converti (colonna o paginatura) file di testo per la stampa.
praliases Stampa gli alias della posta di sistema corrente.
printcap Database delle funzionalità della stampante.
printenv Mostra i valori di tutte o le variabili d’ambiente specificate.
printf Mostra argomenti formattati in base a un formato specificato.
ps Segnala un’istantanea dei processi correnti.
ptx Produce un indice permutato di contenuti di file.
pushd Aggiunge un determinato nome di directory all’inizio dello stack e quindi esegue il cd nella directory specificata.
pv Monitorare l’avanzamento dei dati attraverso una pipe.
pwck Verifica l’integrità dei file delle password.
pwconv Crea un’ombra da passwd  e un’ombra opzionalmente esistente.
pwd Mostra la directory corrente.
pythonLancia un programma scritto in questo linguaggio 

Comandi di Linux – Q

Comando Descrizione
quota Mostra l’utilizzo del disco e i limiti di spazio per un utente o un gruppo. Senza argomenti, mostra solo le quote dell’utente.
quotacheck Utilizzato per eseguire la scansione di un file system per l’utilizzo del disco.
quotactl Apporta modifiche alle quote del disco.
quotaoff Abilita l’applicazione delle quote del file system.
quotaon Disabilita l’applicazione delle quote del filesystem.
quotastats Mostra il report delle statistiche del sistema di quota raccolte dal kernel.

Comandi di Linux – R

Comando Descrizione
raidstart Avvia / ferma dispositivi RAID.
ram Dispositivo disco RAM utilizzato per accedere al disco RAM in modalità raw.
ramsize Mostra le informazioni di utilizzo per il disco RAM.
ranlib Genera indice sui contenuti di un archivio e memorizzalo nell’archivio.
rar Crea e gestisci file RAR in Linux.
rarpd Rispondere alle richieste RARP (Reverse Address Resoultion Protocol).
rcp Comando di copia remota per copiare file tra computer remoti.
rdate Imposta la data e l’ora del sistema recuperando le informazioni da una macchina remota.
rdev Impostare o interrogare le dimensioni del disco RAM, il dispositivo root dell’immagine o la modalità video.
rdist Client di distribuzione file remoto, mantiene copie di file identiche su più host.
rdistd Avvia il server rdist.
read Leggi da un descrittore di file.
readarray Leggi le righe da un file in una variabile di array.
readcd Leggere / scrivere dischi compatti.
readelf Mostra informazioni sui file ELF (eseguibili e collegabili).
readlink Visualizza il valore di un collegamento simbolico o di un nome di file canonico.
readonly Contrassegna funzioni e variabili come di sola lettura.
reboot Riavvia la macchina.
reject Accetta / rifiuta i lavori di stampa inviati a una destinazione specificata.
remsync Sincronizza i file remoti via email.
rename Rinominare uno o più file.
renice Cambia la priorità dei processi attivi.
repquota Segnala l’utilizzo del disco e le quote per un file system specificato.
reset Reinizializzare il terminale.
resize2fs Utilizzato per ridimensionare i file system ext2 / ext3 / ext4.
restore Ripristina i file da un backup creato utilizzando il dump.
return Esce da una funzione di shell.
rev Mostra i contenuti di un file, invertendo l’ordine dei caratteri in ogni riga.
rexec Client di esecuzione remota per exec server.
rexecd Server di esecuzione remota.
richtext Visualizza “richtext” su un terminale ACSII.
rlogin Utilizzato per connettere un sistema host locale con un host remoto.
rlogind Funziona come server per rlogin.  Facilita l’accesso remoto e l’autenticazione basata su numeri di porta privilegiati da host affidabili.
rm Rimuove file e directory specificati (non di default).
rmail Gestire la posta remota ricevuta tramite uucp.
rmdir Utilizzato per rimuovere le directory vuote.
rmmod Un programma per rimuovere i moduli dal kernel di Linux.
rndc Nome utilità di controllo del server. Invia il comando a un server DNS BIND su una connessione TCP.
rootflags Mostra / imposta i flag per l’immagine del kernel.
route Mostra / modifica tabella di routing IP.
routed Un daemon, invocato all’avvio, per gestire le tabelle di routing Internet.
rpcgen Un compilatore di protocollo RPC. Analizza un file scritto nel linguaggio RPC.
rpcinfo Mostra informazioni RPC. Effettua una chiamata RPC a un server RPC e segnala i risultati.
rpm Un gestore di pacchetti per le distribuzioni di Linux. Originariamente sviluppato per RedHat Linux.
rsh Shell remota Si collega a un host specificato ed esegue i comandi.
rshd Un daemon che funge da server per i comandi rsh e rcp.
rsync Un versatile per copiare i file da remoto e localmente.
runlevel Mostra il runlevel SysV precedente e attuale.
rup Display di stato remoto. Mostra lo stato attuale del sistema per tutti o gli host specificati sulla rete locale.
ruptime Mostra i tempi di attività e i dettagli di accesso delle macchine sulla rete locale.
rusers Mostra l’elenco degli utenti che hanno effettuato l’accesso all’host o su tutte le macchine sulla rete locale.
rusersd Il daemon rsuerd funge da server che risponde alle query dal comando rsuers.
rwall Invia messaggi a tutti gli utenti sulla rete locale.
rwho Segnala chi è connesso agli host sulla rete locale.
rwhod Funziona come server per i comandi rwho e ruptime.

Comandi Linux – S

Comando Descrizione
sane-find-scanner Trova scanner SCSI e USB e determina i loro file di dispositivo.
scanadf Recupera più immagini da uno scanner dotato di alimentatore automatico di documenti (ADF).
scanimage Leggere le immagini dai dispositivi di acquisizione immagini (scanner o fotocamera) e visualizzare sullo standard output in formato PNM (Portable aNyMap).
scp Copia i file tra host su una rete in modo sicuro utilizzando SSH.
screen Un gestore di finestre che abilita più pseudo-terminali con l’aiuto dell’emulazione terminale ANSI / VT100.
script Utilizzato per creare un dattiloscritto di tutto ciò che viene visualizzato sullo schermo durante una sessione terminale.
sdiff Mostra due file affiancati e evidenzia le differenze.
sed Editor di stream per filtrare e trasformare il testo (da un input di file o pipe).
select Multiplexing I / O sincrono.
sendmail È un router di posta o un MTA (Mail Transfer Agent). Il supporto di sendmail può inviare una mail a uno o più ricevitori utilizzando i protocolli necessari.
sensors Mostra le letture correnti di tutti i chip del sensore.
seq Visualizza una sequenza incrementale di numeri dal primo all’ultimo.
set Utilizzato per manipolare variabili e funzioni della shell.
setfdprm Imposta i parametri del disco floppy come forniti dall’utente.
setkeycodes Carica le voci della tabella di mappatura del kernel scancode-keycode.
setleds Mostra / modifica le impostazioni della luce LED della tastiera.
setmetamode Definire la gestione della meta chiave della tastiera. Senza argomenti, mostra la modalità meta chiave corrente.
setquota Imposta le quote disco per utenti e gruppi.
setsid Esegui un programma in una nuova sessione.
setterm Imposta gli attributi del terminale.
sftp Programma Secure File Transfer.
sh Utility interprete di comandi (shell).
sha1sum Calcola e verifica il checksum SHA1 a 160 bit per verificare l’integrità del file.
shift Spostare i parametri posizionali.
shopt Opzioni di shell.
showkey I codici dell’esame inviati dalla tastiera li visualizzano in forma stampabile.
showmount Mostra le informazioni sul mount del server NFS sull’host.
shred Sovrascrivere un file per nascondere il suo contenuto (facoltativamente cancellarlo), rendendo più difficile il suo recupero.
shutdown Spegnere la macchina.
size Elenca le dimensioni della sezione e le dimensioni totali di un file specificato.
skill Invia un segnale ai processi.
slabtop Mostra le informazioni sulla cache del kernel in tempo reale.
slattach Attacca un’interfaccia di rete a una linea seriale.
sleep Sospendi l’esecuzione per un periodo di tempo specificato (in secondi).
slocate Visualizza le corrispondenze cercando i database dei nomi dei file. Prende in considerazione la proprietà e il permesso di file.
snice Ripristina priorità per i processi.
sort Ordina righe di file di testo.
source Esegui comandi da un file specificato.
split Dividere un file in pezzi di dimensioni fisse.
ss Visualizza le statistiche dei socket, simili a netstat.
ssh Un client SSH per l’accesso a una macchina remota. Fornisce comunicazioni crittografate tra gli host.
ssh-add Aggiunge le identità della chiave privata all’agent di autenticazione.
ssh-agentTiene le chiavi private utilizzate per l’autenticazione della chiave pubblica.
ssh-keygen Genera, gestisce, converte chiavi di autenticazione per ssh.
ssh-keyscan Raccogli le chiavi pubbliche ssh.
sshd Server per il programma ssh.
stat Visualizza lo stato del file o del filesystem.
statd Un demone che ascolta il riavvio delle notifiche da altri host e gestisce l’elenco degli host da notificare al riavvio del sistema locale.
strace Traccia chiamate e segnali di sistema.
strfile Creare un file di accesso casuale per la memorizzazione di stringhe.
strings Cerca un file specificato e stampa qualsiasi stringa stampabile con almeno quattro caratteri e seguito da un carattere non stampabile.
strip Elimina i simboli dai file oggetto.
stty Cambia e stampa le impostazioni della linea di terminale.
su Cambia l’ID utente o diventa superutente.
sudo Esegui un comando come superutente.
sum Checksum e conta il blocco in un file.
suspend Sospendi l’esecuzione della shell corrente.
swapoff Disattiva i dispositivi per il paging e lo swapping.
swapon Abilita i dispositivi per il paging e lo swapping.
symlink Creare un collegamento simbolico a un file.
sync Sincronizza le scritture memorizzate nella cache nella memoria persistente.
sysctl Configura i parametri del kernel in fase di esecuzione.
sysklogd Utilità di registrazione del sistema Linux. Fornisce funzionalità syslogd e klogd.
syslogd Leggere e registrare i messaggi di sistema nella console di sistema e nei file di registro.

Comandi di Linux – T

Comando Descrizione
tac Concatena e stampa i file in ordine inverso. Di fronte al comando del gatto.
tail Mostra le ultime 10 righe di ogni file specificato.
tailf Segui la crescita di un file di registro. (Comando obsoleto)
talk Un’utilità di comunicazione bidirezionale orientata allo schermo che consente a due utenti di scambiare messaggi in modo simulatoso.
talkd Un server di comunicazione utente remoto per parlare .
tar Versione GNU dell’utilità di archiviazione tar. Utilizzato per memorizzare ed estrarre più file da un singolo archivio.
taskset Imposta / recupera l’affinità della CPU di un processo.
tcpd Utility di controllo accessi per servizi internet.
tcpdump Scarica il traffico sulla rete. Visualizza una descrizione del contenuto dei pacchetti su un’interfaccia di rete che corrisponde all’espressione booleana.
tcpslice Estrarre pezzi di file tcpdump o unirli.
tee Leggi dallo standard input e scrivi su output e file standard.
telinit Cambia runlevel SysV.
telnet Interfaccia utente del protocollo Telnet. Utilizzato per interagire con un altro host tramite telnet.
telnetd Un server per il protocollo telnet.
test Controlla il tipo di file e confronta i valori.
tftp Interfaccia utente per Internet TFTP (Trivial File Transfer Protocol).
tftpd Server TFTP.
time Esegui programmi e riepiloga l’utilizzo delle risorse di sistema.
timeout Esegui un comando con un limite di tempo.
times Mostra gli utenti e i tempi di sistema accumulati per la shell e i suoi processi figli.
tload Mostra un grafico del carico medio del sistema corrente sul tty specificato.
tmpwatch Rimuovere ricorsivamente i file e le directory a cui non è stato effettuato l’accesso per il periodo di tempo specificato.
top Visualizza la visualizzazione in tempo reale dei processi in esecuzione sul sistema.
touch Modifica dei tempi di accesso e modifica dei file.
tput Modifica delle funzionalità dipendenti dal terminale, colore, ecc.
tr Tradurre, spremere o eliminare caratteri dallo standard input e visualizzarli sullo standard output.
tracepath Traccia il percorso verso un host di rete che rileva MTU (Maximum Transmission Unit) lungo questo percorso.
traceroute Traccia il percorso intrapreso dai pacchetti per raggiungere l’host di rete.
trap La funzione trap risponde ai segnali hardware. Definisce e crea gestori da eseguire quando la shell riceve segnali.
troff Il processore troff del sistema di formattazione del testo di groff.
TRUE Esci con un codice di stato che indica il successo.
tset Inizializza terminale.
tsort Eseguire un ordinamento topologico.
tty Mostra il nome del file del terminale collegato allo standard input.
tune2fs Regola i parametri del filesystem sintonizzabili sui filesystem ext2 / ext3 / ext4.
tunelp Impostare vari parametri per i dispositivi della stampante di linea.
type Scrivi una descrizione per un tipo di comando.

Comandi Linux – U

Comando Descrizione
ul Sottolinea il testo.
ulimit Ottieni e imposta i limiti utente per il processo di chiamata.
umask Imposta la maschera di creazione della modalità file.
umount Smontare i file system specificati.
unalias Rimuovi le definizioni alias per i nomi alias specificati.
uname Mostra le informazioni di sistema.
uncompress Decomprime i file compressi con il comando compress.
unexpand Converti spazi in schede per un file specificato.
unicode_start Metti tastiera e console in modalità Unicode.
unicode_stop Ripristina tastiera e console dalla modalità Unicode.
uniq Segnala o ometti le linee ripetitive.
units Converti unità da uno scalare all’altro.
unrar Estrai i file da un archivio RAR.
unset Rimuovi nomi di variabili o funzioni.
unshar Scompatta gli script di archivio della shell.
until Esegui comando fino a quando una determinata condizione è vera.
uptime Indica per quanto tempo il sistema è stato in esecuzione.
useradd Crea un nuovo utente o aggiorna le informazioni utente predefinite.
userdel Elimina un account utente e file correlati.
usermod Modifica un account utente.
users Mostra l’elenco degli utenti attivi sulla macchina.
usleep Sospendi l’esecuzione per intervalli di microsecondi.
uudecode Decodifica un file binario.
uuencode Codifica un file binario.
uuidgen Creata una nuova tabella UUID (Universally Unique Identifier).

Comandi Linux – V

Comando Descrizione
vdir Lo stesso di ls -l -b . Elenca in modo dettagliato il contenuto della directory.
vi Un’utilità di editor di testo.
vidmode Imposta la modalità video per un’immagine del kernel. Visualizza il valore della modalità corrente senza argomenti. Alternativa: rdev -v
vim Vi Miglioved, un editor di testo che è un successore di vi.
vmstat Mostra informazioni su processi, memoria, paging, blocco I / O, trap, dischi e attività della CPU.
volname Restituisce il nome del volume per un dispositivo formattato con un filesystem ISO-9660. Ad esempio, CD-ROM.

Comandi di Linux – W

Comando Descrizione
w Mostra chi è connesso e cosa stanno facendo.
wait Attende che uno o più ID di processo specificati terminino e restituisca lo stato di terminazione.
wall Mostra un messaggio sui terminali a tutti gli utenti che sono attualmente loggati.
warnquota Invia posta agli utenti che hanno superato il loro limite flessibile di quota disco.
watch Esegue i comandi ripetutamente fino all’interruzione e mostra il loro output e gli errori.
wc Stampa newline, parola e numero di byte per ciascuno dei file specificati.
wget Un’utilità di download di file non interattiva.
whatis Mostra le descrizioni di una pagina manuale di una riga.
whereis Individua i file binario, sorgente e man page per un comando.
which Per un dato comando, elenca i nomi dei percorsi per i file che verrebbero eseguiti al momento dell’esecuzione del comando.
while Esegui comandi in modo condizionale (while loop).
who Mostra chi è connesso.
whoami Visualizza il nome utente legato all’ID utente effettivo corrente.
whois Cerca un oggetto in un database WHOIS
write Mostra un messaggio sul terminale di un altro utente.

Comandi Linux – X

Comando Descrizione
xargs Esegue un comando utilizzando gli argomenti iniziali e quindi legge gli argomenti rimanenti dall’input standard.
xdg-open Utilizzato per aprire un file o URL in un’applicazione preferita dall’utente.
xinetd Demone di servizi Internet estesi. Funziona in modo simile a inetd.
xz Comprimi / Decomprimi i file .xz e .lzma.

Comandi Linux – Y

Comando Descrizione
yacc Yet Another Compiler Compiler, un generatore di parser di progetto GNU.
yes Emette ripetutamente una riga con una o più stringhe specificate fino alla morte.
ypbind Un demone che aiuta i processi client a connettersi a un server NIS.
ypcat Mostra la mappa (o il database) NIS per il parametro MapName specificato.
ypinit Imposta le mappe NIS su un server NIS.
ypmatch Mostra i valori per le chiavi specificate da una mappa NIS.
yppasswd Cambia password di accesso NIS.
yppasswdd Funziona come un server per il comando yppasswd. Riceve ed esegue richieste
yppoll Mostra il numero ID o la versione della mappa NIS attualmente utilizzata sul server NIS.
yppush Forza i server NIS slave per copiare le mappe NIS aggiornate.
ypserv Un demone attivato all’avvio del sistema. Cerca informazioni nelle mappe NIS locali.
ypset Puntare un client (eseguendo ypbind) su un server specifc (eseguendo ypserv).
yptest Chiama varie funzioni per verificare la configurazione dei servizi NIS.
ypwhich Mostra il nome host per il server NIS o il server principale per una determinata mappa.
ypxfr Trasferisce la mappa del server NIS dal server a un host locale.

Comandi di Linux – Z

Comando Descrizione
zcat Utilizzato per comprimere / decomprimere file. Simile a gzip
zcmp Confronta i file compressi.
zdiff Confronta i file compressi riga per riga.
zdump Visualizza il tempo per il fuso orario menzionato.
zforce Aggiunge l’estensione .gz a tutti i file compressi con gzip.
zgrep Esegue grep su file compressi.
zic Crea file di informazioni sulla conversione del tempo utilizzando i file di input specificati.
zip Una utility per la compressione e l’imballaggio dei file.
zless Visualizza le informazioni di un file compresso (utilizzando meno comandi) sul terminale una schermata alla volta.
zmore Visualizza l’output di un file compresso (usando più comandi) sul terminale una pagina alla volta.
znew Recomprimi i file .z in .gz. File.


Autore dell'articolo: Federico

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *